Bernard Szajner ‎– Superficial Music

Label:
Boutique (2) ‎– BOUCD 6618
Format:
CD, Album, Reissue, Remastered
Country:
Released:
Genre:
Style:

Tracklist

1 Superficial Music 1 8:42
2 Superficial Music 2 2:43
3 Superficial Music 3 5:06
4 Superficially Accelerated Edits 0:16
Oswiecim
5 Ouverture 6:08
6 Chant Funebre 7:14
7 De-Termination 6:22
Bonus Tracks:
9 E"R Aera 10:02
10 Inverted Area 12:25

Companies, etc.

Credits

Notes

Digital remaster of the 1981 album by French electronic composer Bernard Szajner together with 2 bonus tracks recorded in 1982.

℗ & © 1981; 2009
made in eu [on CD art]
MADE IN EU [on tray card]
MADE IN THE UK [on CD mould]

The Boutique label is a division of LTM.

The track times on the CD differ slightly from the original vinyl release, particularly on Oswiecim.

Barcode and Other Identifiers

  • Barcode (Text): 5 024545 533828
  • Barcode (String): 5024545533828
  • Matrix / Runout: EDC Blackburn Ltd BOUCD6618 01
  • Matrix / Runout (CD Mould Text): MADE IN THE UK
  • Mastering SID Code: IFPI L135
  • Mould SID Code: IFPI 0496

Recommendations

Reviews

Add Review

giullare

giullare

September 5, 2015

Bernard Szajner e'un artista non troppo conosciuto (almeno in Italia) ma decisamente straordinario.Inventore dell'arpa laser (utilizzata ampiamente da J.M.Jarre).Superficial Music e'il secondo album di Bernard Szajner (dopo l'eccellente Some Deaths Take Forever) ed e'in parte differente:Szajner nel 1981 preferisce rituffarsi nell'experimental abstract music con alcuni riferimenti al grande Conrad Schnitzler,ma in parte fornendo una visione piu'ampia, cercando di varcare alcuni confini musicali meno esplorati sino a quel momento.Superficial Music offre un trip interessantissimo evidenziando una notevole competenza nell'indirizzare le propria tavolozza di suoni, verso alcuni settori inaspettati.se Some Deaths presentava delle sonorita'piu'accessibili,Superficial lascia una libera interpretazione all'ascoltatore nell'oscurita'della camera d'ascolto ad emozionarsi immaginando un trip audio video mentale non indifferente.Forti tinte,a tratti esaltanti,nelle note spaziali,quasi cosmiche ma di gran classe ben distribuite nel lavoro.Ottima rimasterizzazione per questa edizione con 2 extra di 22 minuti bonus.Precedentemente Bernard realizza il suo indiscutibile capolavoro, sotto il nome di ZED-Vision of Dune nel 1979 (in collaborazione con altri artisti, ma sempre come leader!)E un lp dal titolo "Brute Reason" ad oggi mai uscito in cd.Direi imperdibile per I veri amanti dell'elettronica analogica di prima categoria.