V-Device

Profile:
The project was founded in 2009. Davide Verde and Guy Costanzo, back from a previous experience with the band Primaluce, decided to start a new project. The band took its name from the work by the contemporary American Artist Bruce Nauman. The conceptual "V" stands for many themes but, most of all, the letter symbolizes freedom because its shape reminds a "flying bird", a gull. They chose the introspective, oriental-oriented personality of Fabius Shiva as keyboards player. Luca Bravaccino is the drummer. V-Device's first album "Calling Europe" has been released on the 20th of January 2012 in collaboration with Vipchoyo Studio and Love&Craft. Second album "Vidana", produced by C33 Studios and V-Device, has been released on the 20th of January 2015 for the label This is Core.
[a4618100]

Artist

V-Device Discography Tracks

Albums

none V-Device - Calling Europe album art V-Device Calling Europe(CD, Album) Not on Label none Italy 2012 Sell This Version
TIC 097 V-Device - Vidana album art V-Device Vidana(CD, Album, Ltd) This Is Core Records TIC 097 Italy 2015 Sell This Version

Reviews

Add Review

daxvex

daxvex

January 19, 2016
CALLING EUROPE PRESS REVIEWS

Deana @ Fantasy Rock Radio
Great CD from start to finish. Best new music to come out in a long time. They take you from dark to kick ass music that makes you head and ass move......

NANOBOTROCK.COM
nanobotrock.com/reviews/1783
With a low rolling drum and fading reverb, V-Device’s Calling Europe bursts open. The first album from the Italian quintet clings tightly to a very unique style. ….As if they took the evolved form of rock, threw in a splash of 80s style vocal range and a bit of Italy, V-Device explodes with their debut.....these guys have an immense amount of depth, there is enough personality and attitude stirred into their talent that they should not be missed....there is enough here to suffice for any fan of rock. Of the eleven tracks laid down with the help of Vipchoyo Studio and Love&Craft, none are boring or repetitive. V-Device feels very late 90s as a whole but this couldn’t have come out fifteen years ago, it needed the progression these five Italians have brought to the table through their maturity, talent and all around kick-ass rock style.... Eleven tracks and almost forty minutes later, the album will have you setting down your headphones or hitting stop and saying Damn! That was good!. On their first album, V-Device has profoundly achieved a complete rock experience. From the title track to “Trying to do it right,” they leave no stone unturned and with veteran like precision leave your inner rock hunger satisfied....

METALWAVE.IT
www.metalwave.it/viewrece.php?id=4014
….Vorrei profondermi in elogi eppure non so da che parte cominciare, dove sbattere la testa. Nelle orecchie ho sempre i loro pezzi che mi trasmettono continuamente emozioni diverse. Un caleidoscopio di sensazioni. ….Oggi vi voglio parlare dei V-Device. Un gruppo partenopeo fondato nel 2009 che mi ha fatto vivere una singolare giornata grazie al loro nuovo cd “Calling europe” uscito il 20 Gennaio 2012 . Oggi ho deciso “Me li ascolto tutto il giorno e cercherò di vedere ciò che mi circonda attraverso la loro musica”. Esco di casa e nelle orecchie ho “Calling Europe”, la prima traccia del loro omonimo disco. La voce potente di Davide Verde mi da una scarica di adrenalina che fulminea scorre nelle mie vene. “Iniziamo bene la giornata” mi sono detto....La vera chicca dell’album però arriva sotto forma della quinta traccia: “A Question of Dice”. Il ritmo è una cosa spettacolare. Ti prende e ti sbatte come una sacco di monete in una lavatrice. …

Thors il Troll

ROCKSHOCK.IT
www.rockshock.it/recensione-v-device-calling-europe/
….l’opera che si ha tra le mani è dotata di una grande vitalità, che oscilla tra i poli dell’impostazione rocciosa, solida di ASL style, con riffs aspri e vibranti, e il drammatico rimpiattino tra voce e piano in Trying To Do It Right.....E questo alternarsi di levità e concretezza, di elettricità rocciosa e toni che si allentano, sfilacciandosi e facendosi più morbidi, conduce alla conclusione di un album gradevole e interessante.

Voto 3,5/5

Miranda Saccaro

IL BLOG DELL'ALLIGATORE
alligatore.blogspot.it/2012/02/due-parole-con-i-v-device.html
...Undici pezzi ben suonati, canzoni che vanno dritte all’obiettivo senza fronzoli e senza nessuna facile concessione....

ILPUNTOMAGAZINE.IT
www.ilpuntomagazine.it/index.php?option=com_content&view=article&id=7201%3Av-device-rock-made-in-naples-dal-sapore-americano-alla-conquista-delleuropa&catid=44%3Amusica&Itemid=67
Il disco, già dal primissimo ascolto, sembra volerci ricordare quello che è stato il vecchio e quello che sarà il nuovo corso dell’Atlernative Rock, il brano A Question of Dice, dal quale nasce anche un videoclip, è in totale armonia con il mondo del Grunge (Nirvana e Pearl Jam in particolare) ma non disdegna di “scivolamenti moderni” che richiamano alle sonorità dei più attuali System Of A Down....

CAFFENEWS.IT
www.caffenews.it/avanguardie/31878/v-device-il-rock-dassalto/
..Già ad un primo ascolto, si vede che ci sanno fare, anche se non hanno scritto i testi mentre erano in volo per New York, arrangiato il disco a Londra e missato a Seattle.
“Calling Europe” è un lavoro piuttosto omogeneo e senza sbavature o repentini cali compositivi..

Gaia Bozza

HARDSOUNDS.IT
www.hardsounds.it/recensione.php?id=8077
….Ad aprire il lavoro è il suono della tastiera, sovrapposto da 'prediche' attuali, per poi partire con il resto degli strumenti: ne esce un suono a dir poco spettacolare.....

Voto 77

Flora Mocerino

NEWMEDIA MAGAZINE
newmediapress.it/magazine/29-01-2012/comunicati-stampa/855/calling-europe-lurlo-di-rabbia-dei-v-device/
I V-Device con il loro rock d’impatto frutto anche di un abile e mai banale utilizzo delle parti melodiche, riescono nell’impresa di portare il Vesuvio in prossimità delle dune di Palm Desert o degli scheletri d’acciaio di Detroit.

ROCKIT.IT
www.rockit.it/recensione/11178/vdevice-calling-europe
...Nei V-Device la tecnica c'è, così come si percepisce un talento rock che potrebbe esplodere in futuro....

Manfredi Lamartina

ITALIA DI METALLO
www.italiadimetallo.it/recensioni/7052/v-device/calling-europe

Coinvolgenti, al punto che è impossibile non farsi catturare dal loro sound. E se a dirlo è una che non adora il genere in questione, beh... Vuol dire che sono davvero bravi. …

voto: 8/10

Luisa Luy Cugno

REPORTWEB.TV
www.reportweb.tv/webtv/l%E2%80%99appello-all%E2%80%99europa-dei-v-device/
Insomma i cinque ragazzi partenopei con il loro mix di influenze grunge, hard e stoner rock , potente e rabbioso da far saltare i timpani, guardano all’America e all’Europa ed hanno il “meccanismo” giusto per la Vittoria.

Nicola Caroppo

SPAZIOROCK.IT
www.spaziorock.it/recensione.php?id=2414
...il lavoro dimostra ambizioni elevate: lo testimoniano la varietà e l'accuratezza delle composizioni, di certo non nate di semplice getto...

Voto: 6,5

Alberto Battaglia

FRIGIDAIRE
www.facebook.com/photo.php?fbid=10150670421003340&set=a.395824078339.177353.350748848339&type=1&theater
...Per questo è uscito un cd decisamente esplosivo a partire dalla title track, chiara presa di posizione hard-rock per una vera unione europea...

Diego l'Alligatore

SALTINARIA.IT
www.saltinaria.it/recensioni/cdpromodemo/14170-v-device-calling-europe.html
...Preferisco dire che i cinque ragazzi hanno ben imparato la lezione delle grandi band di quella corrente e di quel periodo e che le abbiano "risputate" fuori dopo averle ben comprese e ottimamente personalizzate....
L'album fila via liscio e si fa ascoltare tutto con gran piacere. Bei suoni, buona produzione, ma anche ottima tecnica strumentale. Un plauso particolare alla voce di Davide Verde, pienamente calata nell'interpretazione....

7/10

Andrea Stopponi

LETLOVEGROW.IT
www.letlovegrow.it/2012/02/06/recensione-v-device-calling-europe/#/vanilla/discussion/embed/?vanilla_discussion_id=0
“Calling Europe” si regge su basi solide, c’è sostanza, ma anche forma; struttura uniforme, con alcuni interessanti innesti, dall’uso del piano all’apertura verso sonorità, generi e riferimenti diversi..

Mirko Raimondo

WICKEDMIKE.COM
www.wickedmike.com/v-device-calling-europe-review/#more-2105
V-DEVICE have songs with value. With influences ranging from grunge to Eighties arena, they possess a sound worth solidification and promotion.

Wicked Mike

VIDANA PRESS REVIEWS

"E’ un limbo di suoni e un’esperienza unica questo 'Vidana', tra le migliori produzioni rock italiane (e non) che abbiamo avuto modo di ascoltare in questa prima parte di 2015. Se volete un consiglio, date una chance a questa band, se la merita tutta!" Matteo Di Pierro
88/100
www.hardsounds.it/recensiones/11011

"Um in allen 13 Fallen zwingende Horerlebnisse zu markerien"
8/10
Legacy.de

"Au bout du compte, vous voulez que je vous dise ? J’ai craqué sur ce groupe qui propose l’air de rien un son à eux, avec certaines compos vraiment bonnes : « new born youngster », « policeman blues », « my chevrolet », « the day of my suicide »."
4/5
www.metalfrance.net/chroniques-albums-metal/v-device-vidana

"You get a raw stoner sound with some hints of psychedelia within most tracks making it really enjoyable to listen to. Songs like "The Day of My Suicide" and "Klown Torture" will speak for itself" Ibrahima Brito for Music Riots
7/10

"Il secondo album è forse il disco più importante nella carriera di un progetto, sicuramente il punto focale dell'evoluzione artistica: "Vidana" brilla di positiva maturità musicale e ci consegna una band capace di approcciare e proporre un buon stoner rock."

Giandomenico Piccolo

www.rockit.it/recensione/28446/vdevice-vidana

"Un grupo que bebe de influencias tan dispares como The Who y Kyuss, producirá unas canciones que serán cualquier cosa menos comunes, la voz en segundo plano de “Desert veda” lo muestra, en una composición que nos recuerda al Ummagumma de Pink Floyd, para que tengan una idea de hasta dónde puede llegar V-Device.

Un disco de agradable escucha, de estos que tiene s que escuchar varias veces para poder extraer todo lo que los chicos han puesto en el estudio."

www.madeinmetal.es/index.php/discos/novedades/5565-v-device-vidana-2015

"Rock in generale, ma non classico, non canonico, ma irruento e libero, di una libertà che sconfina nella possibilità di aprire più fonti nella composizioni o far rivivere insieme più influenze ed esperienze. Questo album è ricco e piacevole, l’ascolto una vera esperienza: quel genere di situazione che ti estranea dai pensieri e ti rapisce."
Voto: 8/10
www.metalhead.it?p=49534

"E sono teste contorte, diciamocelo francamente. Specie dopo aver ascoltato “Vidana”, un disco che ha talmente tanti input da offrire all’ascoltatore che risulta quasi difficile descriverlo nella maniera migliore." Sheep per DeBaser
4/5
www.debaser.it/recensionidb/ID_42108/VDevice_Vidana.htm

Videos (6) Edit